Cooperativa “Oltre l’Arte”

Rossana ha frequentato l’IISS Rosa Luxemburg e ha completato, due anni fa, il suo percorso scolastico, con l’aiuto della prof.ssa Francesca Ruggiero. Oggi Rossana, in possesso di un normale contratto di lavoro, è una collaboratrice della Cooperativa “Oltre l’Arte”. Non capita spesso che a ragazzi con sindrome down o con disabilità venga offerta la possibilità di sottoscrivere un contratto di lavoro a tempo indeterminato, segno e testimonianza di una piena integrazione sociale e del pieno riconoscimento delle loro attitudini e delle loro capacità.

l’inaugurazione della biblioteca della Scuola Primaria “Giovanni Falcone”

Le alunne dell’indirizzo Servizi Socio Sanitari dell’IISS Rosa Luxemburg di Acquaviva delle Fonti martedì 27 novembre vivranno un’intensa giornata di animazione degli eventi che scandiranno, nel corso della mattinata, l’inaugurazione della biblioteca della Scuola Primaria “Giovanni Falcone” di Adelfia. La partecipazione attiva all’inaugurazione della biblioteca rappresenterà, per le ragazze, una ghiotta occasione per mettere in campo le competenze acquisite nel percorso di studio. Le alunne allieteranno la mattinata con letture animate dei libri scritti e realizzati dalle ragazze nelle attività di laboratorio di scrittura  creativa, spettacoli dei burattini, cup song e body percussion: attività tutte ispirate al tema della lettura quale strumento di sviluppo creativo e di crescita culturale.

Progetto Erasmus Plus KA2 “MIGRATIONS AND NATIONS”

Si è concluso con successo il II meeting relativo alle attività di formazione/apprendimento/insegnamento tenutosi dal 4 al 10 novembre 2018 presso il Lycée Professionnel “Sainte Cécile” di  Montoire Sur le Loir,  Francia. Alle attività di progetto hanno partecipato studenti del nostro Istituto: Pittini Debora, Lerario Maria Assunta, Solazzo Nicoletta,  rispettivamente della classe IV B SSS, Ruggiero Angelica della classe IV A SSS e  Mastrorocco Sabrina della classe V A LAG accompagnate dalle docenti Iuso Anna e Giannini Cinzia. Segue—->

European Cinema Education for Youth

L’IISS Rosa Luxemburg ha aderito al progetto CinEd guidato dall’Institut Français di Parigi. Sostenuto dal programma MEDIA della Commissione Europa Creativa, il progetto coinvolge ben 10 partner provenienti da 8 differenti paesi europei tutti accomunati forte interesse nella formazione “cinema” e si propone di sollecitare, nei ragazzi e giovani di età compresa tra i 6 e i 19 anni, la scoperta della ricchezza, della poliedricità culturale e linguistica della cinematografia europea agevolando lo sviluppo della loro capacità di analisi critica. Segue—>

Noi fra i frantoi

Ha preso il via lo scorso 8 novembre il progetto “Noi  fra i frantoi” che ha visto e vedrà il coinvolgimento delle classi del Tecnico Agrario dell’Istituto “R. Luxemburg” di Acquaviva delle Fonti. “Noi fra i frantoi” è un’iniziativa di Assoproli Bari, la più grande organizzazione di produttori olivicoli a livello europeo, che mira a far conoscere ai ragazzi l’olio extravergine di oliva (EVO), l’oro della Puglia. Il progetto è articolato su giornate formative dedicate alla produzione, alla trasformazione e al confezionamento dell’olio EVO. L’obiettivo del percorso proposto agli studenti dell’agrario, nella loro veste di consumatori e futuri esperti, è quello di accompagnarli in un progressivo percorso di acquisizione della consapevolezza delle ricchezze agricole del territorio per la loro salvaguardia e valorizzazione. In particolare, giovedì scorso i ragazzi del Tecnico Agrario, insieme ad alcuni docenti della scuola, hanno visitato l’Oleificio Sociale di Modugno, un frantoio a ciclo continuo in cui viene prodotto olio EVO. Oltre ad effettuare una visita a tutto l’impianto di estrazione, gli studenti hanno acquisito maggiori informazioni sui parametri di valutazione di un olio extravergine di oliva di qualità.  La giornata si è conclusa con una lezione di degustazione di oli EVO, guidata da un esperto di Assoproli,  durante la quale gli alunni e i docenti hanno sperimentato, in prima persona, un percorso di degustazione di un olio di qualità.

IISS Rosa Luxemburg protagonista al corteo storico di Adelfia

Lo scorso 6 novembre si è rinnovata una partecipazione divenuta ormai una prestigiosa consuetudine: un gruppo di studenti dell’IISS Rosa Luxemburg di Acquaviva delle Fonti ha preso parte alla parata dei vessilli e al corteo storico intitolato, “Martyrium et Vexilla Sancti Tryphonis – Dal principio… fino ai confini del mondo”. La presenza dei ragazzi  è stata coordinata dalla prof.ssa Pamela D’Apollonio in collaborazione con le professoresse Donatella Scarati e Rossana Abbate e il contributo della professoressa Lavinia Costantino, funzione strumentale orientamento ed eventi. La rievocazione storica ha rappresentato per gli studenti una preziosa occasione per riscoprire, valorizzare vicende locali e partecipare da protagonisti alle  tradizioni culturali e storiche della comunità adelfiese. La partecipazione dei ragazzi dell’IISS Rosa Luxemburg, molto apprezzata dal pubblico oltre che dagli “addetti ai lavori” è stata ricordata anche con la consegna di una targa di ringraziamento offerta alla scuola. Video tratto da TRM

 

Onlus Agebeo e IISS Rosa Luxemburg

Francesca Gabriela Palella era una giovane e brillante studentessa della 2ª A del liceo artistico dell’IISS Rosa Luxemburg di Acquaviva delle Fonti. Francesca, figlia unica e amante dei fumetti manga, è stata stroncata, qualche anno fa, dalla leucemia. I suoi compagni di classe, giunti intanto alla 5ª classe, hanno voluto ricordarla in modo originale realizzando un pannello esposto, nei giorni scorsi, nel reparto di oncologia pediatrica del Policlinico di Bari. L’iniziativa, sostenuta dalla onlus Agebeo e da tanti altri familiari di bimbi affetti da leucemia, è stata coordinata dai professori Rolli e Laterza ed è divenuta possibile mettendo assieme frasi e disegni della piccola Francesca. Vogliamo ricordarne una in particolare citando le sue parole: “bisogna imparare a guardare le cose da un altro punto di vista per notare o risolvere un problema… per questo – amava dire Francesca – io giro il foglio.” I ragazzi hanno scelto il mare, le sue onde e i suoi flutti, per esprimere la profondità e la purezza delle riflessioni e delle speranze di ognuno: tutti hanno intravisto nella potenza delle onde la speranza con cui i bambini meno fortunati lottano ogni giorno.  La bellezza pura del lavoro realizzato dai ragazzi del liceo artistico acquavivese evoca, senza ricorrere a inutili estetismi, quella speranza cui gli amici di Francesca hanno fatto appello per reagire e portare con se i ricordi più vivi e beli.

La street library dell’IISS Rosa Luxemburg nel catalogo della Biennale di Venezia

Innovazione sostenibile ed eco design: La street library dell’IISS Rosa Luxemburg nel catalogo della Biennale di Venezia. La street library progettata dalle professoresse D’Apollonio, Ciccarone e professore Carlucci e realizzata, con la metodologia del cooperative learning, dagli alunni della 3ª A LAG – Liceo Artistico – dell’IISS Rosa Luxemburg di Acquaviva delle Fonti è stata molto apprezzata nell’ambito dell’edizione 2018 del concorso NEW DESIGN svoltosi a Venezia dal 16 al 19 ottobre. Quella realizzata dai ragazzi del liceo artistico acquavivese è un’installazione di 2,00 * 1,50 metri realizzata con l’impiego di materiali di recupero (tra cui delle cassette per la frutta dipinte, ispirandosi allo stile pop art, con colori acrilici). L’opera è stata selezionata e inserita nel catalogo della mostra biennale di Venezia.Il concorso, organizzato dal MIUR per promuovere, incoraggiare e sostenere le potenzialità progettuali degli alunni dei licei artistici italiani, è giunto quest’anno alla nona edizione e ha avuto per tema l’eco design. Ai ragazzi dei licei, in particolare, è stato chiesto di elaborare e realizzare uno o più progetti, eventualmente frutto dell’interazione tra i diversi indirizzi presenti nella scuola, ispirati al tema THE FUTURE: oggetti, luoghi, messaggi sostenibili che vorresti trovare nel tuo futuro. Gli alunni del Luxemburg, accompagnati dalla professoressa De Toma, hanno partecipato all’evento nel capoluogo veneto con una significativa testimonianza di eco design.

Borghi Autentici e IISS Rosa Luxemburg

Borghi Autentici e IISS Rosa Luxemburg: successo,partecipazione,entusiasmo. Domenica 30 settembre ha avuto luogo la giornata nazionale dei Borghi Autentici e la manifestazione ha coinvolto anche la città di Acquaviva delle Fonti. L’organizzazione dell’evento e delle manifestazioni che hanno scandito il corso della giornata ha visto la fattiva ed entusiasta collaborazione degli alunni dell’Istituto Rosa Luxemburg. Davvero tante, infatti – e tutte molto interessanti – le iniziative organizzate dai ragazzi tra cui giochi di strada, laboratori su biodiversità, reading in versi e una suggestiva mostra fotografica nata dall’intento di presentare al pubblico i lavori realizzati dagli studenti nel corso di una serie di attività didattiche ispirate al tema del cibo. Le opere fotografiche presentate sono state organizzate in “gruppi tematici” tutti accomunati dal tema. LE VIE DEL CIBO Una raccolta di foto, prodotto finale di un progetto d’intercultura, con cui il tema dell’alimentazione diviene strumento di educazione al valore dell’inclusione. UNO SGUARDO NUOVO AL NOSTRO TERRITORIO Fotografie di alimenti semplici e familiari, quotidianamente presenti sulle nostre tavole, che offrono all’osservatore una prospettiva nuova e capace di esaltare il valore del cibo focalizzando l’attenzione su particolari esteticamente significativi. La mostra ha anche raccolto opere scultoree e di design frutto di attività didattiche del liceo artistico: porta- menù, recipienti di terracotta e pezzi di design del riciclo. Ogni opera ha messo in mostra il lavoro di creatività con cui i ragazzi hanno saputo ottenere risultanti simpatici, divertenti, bizzarri e, in qualche caso, davvero ingegnosi.

Gli alunni del tecnico agrario a lezione di degustazione

I ragazzi del settore tecnico agrario dell’IISS Rosa Luxemburg nella mattinata di sabato 29 settembre hanno vissuto una esaltante esperienza di degustazione sensoriale dell’olio di oliva. Gli alunni, guidati dalla preziosa competenza del dott. Roccangelo Silletti, tecnologo agrario, hanno degustato olii di diversa qualità e compilato schede di analisi. E’ stata per tutti un’occasione di formazione e di riscoperta del valore degli alimenti della nostra terra che evidenzia ancora una volta – esaltandola – la vocazione attrattivo-turistica della nostra regione e l’offerta formativa, sempre più articolata e professionalizzante dell’IISS Rosa Luxemburg. L’attività, organizzata dal prof. Matera, si è svolta alla vigilia della giornata nazionale dei Borghi Autentici: i ragazzi del settore tecnico agrario durante la manifestazione accoglieranno il pubblico facendo apprezzare le qualità organolettiche e le caratteristiche di genuinità dell’olio extravergine di oliva.

 

“Formarsi come cittadini” significa per i nostri ragazzi partecipare ad un evento come I Borghi Autentici d’Italia, per raccontare ed esprimere la storia e la cultura della nostra terra. Un ringraziamento al Comune di Acquaviva delle Fonti, all’assessore Austacio Busto e a tutti coloro che hanno collaborato all’organizzazione di questa iniziativa.

INIZIO ANNO SCOLASTICO 2018/19

Le lezioni inizieranno il giorno 17 settembre 2018

  • ore 8:10 classi II III IV V
  • ore 9:10 classi I

Tutte le classi prime saranno accolte nella  sede centrale nello spazio dell’Auditorium.  Dopo l’incontro con il Dirigente e con i docenti curricolari gli alunni parteciperanno alle attività di “Accoglienza”, nello spazio dell’auditorium e della biblioteca, guidati da docenti e studenti tutor. Nelle giornate del 17 18, 19 e 22 settembre tutti gli alunni delle classi prime prenderanno parte alle attività di “Accoglienza per orientarsi nello spazio scolastico, conoscere meglio l’istituto, comprendere la sua mission e sentirsi parte della nostra comunità scolastica. DURANTE LA PRIMA SETTIMANA DI LEZIONE LE CLASSI USCIRANNO ALLE ORE 12:10.

VI AUGURIAMO UN BUON ANNO SCOLASTICO!

E’ TEMPO DI ACCOGLIENZA!!!

Il 13 settembre alcune alunne dell’ indirizzo Servizi Socio Sanitari dell’IISS Rosa Luxembug di Acquaviva delle Fonti – nell’ambito del  progetto didattico AcchiappaStorie coinvolgeranno attivamente i bambini della prima elementare dell’istituto comprensivo De Amicis-Giovanni XXIII  nella narrazione di una storia, attraverso la partecipazione interattiva con l’uso della voce (suoni onomatopeici, parole declamate e canti) e del corpo (gestualità, ballo e attività di motricità). Protagonista delle storie è il giardiniere Edo, grande appassionato di alberi e natura: un giorno Edo scopre nel suo giardino una storia volante e la acchiappa; da allora con i suoi aiutanti, il gufo Omero e la gatta Gea, Edo va in giro a catturare storie.Le attività previste dal progetto permetteranno ai bambini di cominciare a conoscersi e a prendere confidenza con la nuova scuola e le maestre in modo divertente e giocoso dando, ai nuovi arrivati, lo stimolo giusto per iniziare il nuovo percorso formativo.Sul tema dell’amicizia verranno svolti giochi, canti e attività di vario genere.

Lavori prodotti

Sono stati pubblicati nella sessione ‘lavori dei nostri alunni‘ alcuni dei prodotti sviluppati nell’anno scolastico 2017 2018. Il link diretto è qui

E_State Uniba–Sportello di ascolto

Si comunica che l’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, nell’ambito del protocollo d’intesa con la  Direzione Generale USRP, ha previsto l’attivazione di uno sportello di ascolto per tutti gli studenti e le studentesse che desiderano intraprendere un corso di studi presso l’Ateneo barese. Gli studenti potranno ricevere informazioni sui Servizi dedicati (Orientamento, Internazionalizzazione, Alloggi e mense, Tempo libero,Sport,Salute,Cinema, Teatri, Agevolazioni varie,ecc.), sui costi e le opportunità finanziarie (tasse, agevolazionieconomiche, collaborazioni studentesche, borse di studio, premi,ecc.). Le attività del centro si svolgeranno dal giorno 16 luglio fino al 31 luglio, dalle ore 9,00 alle 13,00, dal lunedì al venerdì, presso il piano terra del Palazzo polifunzionale Studenti (ex Palazzo Poste), in Piazza C. Battisti (Bari). Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all’indirizzo mail orientamentoaglistudi@uniba.it.

Progetto “SCUOLA, SPORT E DISABILITA’”

Il CIP (comitato Paralimpico Italiano), la regione Puglia-assessorato allo Sport, e l’USR Puglia, ha selezionato alcune Istituzioni scolastiche di I e II grado della regione Puglia per la realizzazione di questo progetto sportivo. La finalità è stata quella di far svolgere esperienze motorie polivalenti e multilaterali per la conoscenza delle diverse discipline sportive, in un ambiente di socializzazione, di collaborazione, di confronto e di rispetto degli altri e delle regole. Il modulo del progetto, scelto dal nostro Istituto, è stato il trail-o, attività che si è svolta in orario antimeridiano nel mese di marzo ed aprile. SEGUE—>

TUTTI A TAVOLA! Pizza e dolci sono serviti

Quest’anno il nostro Istituto, per l’ampiamento dell’offerta formativa del PTOF, ha realizzato il progetto delle prof.sse Piscitelli e Fortunato dal titolo “La mia ricetta di vita”, destinato agli alunni con piano didattico-educativo differenziato. Le finalità del progetto hanno promosso l’autonomia e l’inclusione sociale attraverso lo sviluppo del sé, la valorizzazione dei bisogni, aspirazioni e capacità degli stessi alunni, in un percorso lavorativo-sociale. I “campi di azione” sono stati il laboratorio di pasticceria “Ancona” del sig. Giovanni Ancona e il ristorante/pizzeria  le “LE QUATTRO STAGIONI” del sig. Gianfranco Carvutto. Segue—->

Magnifica occasione per gli alunni della “R. Luxemburg”

Per il quinto anno consecutivo le prof.sse Antonella Impedovo e Caterina Fortunato hanno coinvolto un gruppo di  34  alunni,  delle classi prime  e terze del nostro Istituto. I ragazzi hanno sperimentato una nuova e motivante esperienza sportiva presso l’hotel Portogreco di Scanzano Ionico.  Le cinque magnifiche giornate sono state all’insegna dell’approccio a diverse discipline sportive: tiro con l’arco, sittin-volley, calcio, basket, freesby, zumba ed in particolare il green volley che ha catturato il loro esuberante entusiasmo e ha permesso ad una squadra femminile di classificarsi ad un meritato terzo posto. Il progetto ha risposto pienamente alle finalità prefissate e ha favorito, attraverso le attività sportive e di socializzazione svolti in ambienti naturali, una maggiore crescita del loro livello di autostima e dello sviluppo della personalità.

No more word

L’IISS Rosa Luxemburg ha conseguito un nuovo importante successo aggiudicandosi il premio della seconda edizione del concorso “Comunicare con la Letteratura” istituito dall’associazione culturale “Donne in corriera”. Il concorso, rivolto agli studenti del triennio delle scuole secondarie, si prefiggeva di “abituare” i ragazzi alla lettura inventando modalità e strumenti nuovi di interpretazione di un testo attinto dalla narrativa italiana o straniera e con lo scopo di esaltare non solo la propria espressione creativa ma, soprattutto, le competenze disciplinari acquisite e sviluppate lungo il corso di studi.

SEGUE—>

 

Premio Storie di Alternanza

La Camera di Commercio di Bari ha proclamato i vincitori della Prima Sessione 2018 del Premio “Storie di Alternanza” , assegnato alle scuole che meglio hanno raccontato attraverso il linguaggio audio visivo le proprie “Storie di alternanza”, elaborate e realizzate dagli studenti e dai tutor degli Istituti scolastici italiani di secondo grado. Il nostro Istituto si è classificato al terzo posto per la categoria Licei con il video dal titolo: “Storie 3.0: l’alternanza in mostra“. Il giudizio della commissione: il video è stato apprezzato per il buon lavoro tecnico svolto dagli studenti che ha consentito loro di acquisire le competenze attese dal percorso di alternanza e di raggiungere un buon livello culturale.

Ri- creazione intelligente

Gli alunni dell’ Istituto Tecnico Agrario indirizzo “Agraria, agroalimentare e agroindustria ” hanno escogitato una via intelligente e alternativa per spendere i minuti dedicati alla loro ricreazione. E’ proprio il caso di dire che hanno unito l’utile al dilettevole. I ragazzi infatti in queste settimane – periodo di maturazione e raccolta delle ciliegie – hanno deciso di utilizzare il tempo loro concesso per la pausa didattica realizzando pratiche di raccolta e degustazione di ciliegie, coltivate nei terreni dell’Istituto.

Manifestazione conclusiva del pon “ORIENTEERING”

Nel pomeriggio del 25 maggio, in piazza dei Martiri si è svolta la manifestazione finale che ha visto coinvolti 23 alunni del nostro Istituto nella pratica della disciplina sportiva dell’Orienteering.
Sport sviluppato e praticato nei paesi scandinavi, viene definito lo sport dei boschi; è un’attività sportiva finalizzata all’esplorazione di spazi geografici sconosciuti con l’ausilio di due strumenti basilari: la mappa e la bussola. Il progetto didattico intende valorizzare la componente educativa di questo sport, che ad ampio raggio coinvolge discipline diverse, la geografia in primo luogo, ma anche l’educazione motoria, artistica, tecnica, la matematica e le scienze. SEGUE—->

Giornata dell’Arte 2018 Resoconto

Giovedì 24 e venerdì 25 maggio sono state presentate le attività conclusive della XXI edizione della Giornata dell’arte promossa dalla Rosa Luxemburg. Quest’anno il tema scelto è “L’Acchiappasogni. Arte senza confini”. Attraverso tutte le varie espressioni, tecniche e performances gli spettatori hanno compiuto un viaggio all’interno dell’arte, immergendosi in un mondo in cui la realtà e l’apparenza sono divise da un velo sottilissimo. Questa giornata è il frutto una programmazione annuale, a cura delle proff.sse D’Apollonio e Ciccarone, che vede impegnati gli alunni dei vari indirizzi che compongono l’Istituto: indirizzo Tecnico Agrario, Servizi Socio Sanitari e Commerciali e il Liceo Artistico. I lavori sono stati distribuiti tra il Salone delle feste, Sala Anagrafe, il cortile del Palazzo De Mari e Piazza dei Martiri. SEGUE—>

L’ACCHIAPPASOGNI, ARTE SENZA CONFINI

L’ACCHIAPPASOGNI, ARTE SENZA CONFINI

GIORNATA DELL’ARTE 2018
24 e 25 maggio 2018
Acquaviva delle Fonti

Torna la GIORNATA dell’ARTE: il 24 e il 25 maggio l’evento più atteso dell’anno tornerà ad animare l’IISS Rosa Luxemburg e le piazze di Acquaviva. La creatività artistica di tutti gli studenti della scuola acquavivese prenderà forma dando vita ad una manifestazione che coinvolgerà la scuola e tutta la Città. Il programma dell’evento,  organizzato e coordinato dalle prof.sse Pamela D’Apollonio e Arianna Ciccarone, si svilupperà in due giornate all’insegna della creatività studentesca declinata in tutte le sue molteplici sfumature: arte, fotografia, stampe xilografiche, acrilici in tela, foglia d’oro e d’argento, scenografie pop art realizzate ispirandosi al concetto di design sostenibile (eco design), oggetti e vasi in ceramica. E molto altro ancora! SEGUE—–>