Incontro su bullismo, cyberbullismo e violenza di genere.

Nelle giornate del 30 novembre e 6 dicembre la nostra scuola ospiterà, negli auditorium delle sedi di Acquaviva e di Casamassima,  dalle ore 9:00 alle ore 11:00:  l’Avv.to Antonio Maria La Scala (Presidente Nazionale Associazione Gens Nova OdV, Avvocato penalista del foro di Bari, Docente di diritto penale commerciale presso l’Università Lum.“Giuseppe Degennaro” di Casamassima) e la Dott.ssa Anna Bongallino (Responsabile e Referente Nazionale Formazione e Progetti Associazione Gens Nova OdV, Membro del Comitato di controllo e gestione delle attività contro i fenomeni discriminatori Città Metropolitana di Bari) per parlare insieme ai nostri studenti di bullismo, cyberbullismo e violenza di genere. All’incontro parteciperanno in presenza le classi prime, mentre le seconde seguiranno il seminario in videoconferenza.L’iniziativa, promossa dalla Città Metropolitana di Bari e dall’Associazione di Volontariato Gens Nova, ha l’obiettivo di sensibilizzare i giovani su questi temi e diffondere i valori della giustizia sociale e della legalità.

Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne

Venerdì 25 novembre, per celebrare la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, il nostro Istituto avrà l’onore di ospitare Shady Alizadeh, giovane avvocata italo-iraniana, per riflettere insieme sulle piccole e grandi battaglie che le donne, in ogni parte del mondo, devono combattere per il riconoscimento dei loro diritti. L’incontro verrà trasmesso in diretta Facebook e Youtube sui canali istituzionali dell’IISS Rosa Luxemburg a partire dalle ore 9.00. Alle ore 11.00 seguirà il flashmob con la video-esposizione dei teli Donna Vita Libertà dalle finestre delle aule delle rispettive sedi. I video dovranno essere postati in tempo reale sulla pagina fb dell’istituto #25novembre

ERASMUS+ KA229 “Préparons-nous pour le futur”- 2020-1-FR01-KA229-079905_4

Il progetto coinvolge 5 scuole di paesi europei: Italia, Francia, Spagna, Lettonia, Romania e mira a favorire l’acquisizione di competenze imprenditoriali per agevolare lo sviluppo di professionalità in linea con le richieste del mercato del lavoro. Dal 14 al 18 Novembre l’IISS ROSA LUXEMBURG ospiterà i partners del progetto per realizzare la terza Attività di apprendimento/ insegnamento/ formazione dal titolo “Défis et opportunités dans le monde du travail d’aujourd’hui”. I manifesti sono stati realizzati dagli studenti Federico Colaninno e Andrea Bianco, della classe 5A LAG, con la guida delle Prof.sse Pamela D’Apollonio e Arianna Ciccarone.

manifesto_scacchi
manifesto_ponte

Manifestazione Cipollesia

In occasione della settimana per l’eliminazione della violenza sulle donne, alcuni alunni del nostro Istituto, in collaborazione con l’associazione Philia di Acquaviva delle Fonti, e all’interno della manifestazione Cipollesia, realizzeranno una panchina rossa in Via Roma, che verrà inaugurata il 22 novembre alle ore 10.30.

Giornata Internazionale dei diritti dei minori e dell’infanzia

Il giorno 21 novembre il nostro Istituto, in collaborazione con le altre scuole di Casamassima, col Comune di Casamassima e con l’Associazione Libera, celebrerà la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza con una serie di attività dedicate al tema “La fiducia e il sogno per essere speranza”: nella mattinata le alunne e gli alunni coinvolti sfileranno in corteo per le strade di Casamassima per concludere la manifestazione in piazzale Nazariantz, mentre nel pomeriggio l’auditorium dell’IISS R. Luxemburg di Casamassima ospiterà autorevoli esperti per un momento di informazione e riflessione rivolto a tutte le comunità scolastiche del territorio. Locandina—>

Concorso per la realizzazione del calendario AiCS

Ancora un prezioso riconoscimento per la nostra scuola che ha vinto per la seconda volta il concorso per la realizzazione del calendario AiCS (Associazione Italiana Cultura Sport) Le tavole realizzate da Nicolas Lauria e Marco Carucci di appena 16 anni sono state scelte tra oltre 50 proposteLo sport come leva di inclusione, di dialogo tra culture diverse, di socialità e di educazione ambientale. Si legge tutto questo nelle 13 tavole disegnate a china e ad acquerelli dai due studenti della 2^A del Liceo artistico dell’IISS Rosa Luxemburg Acquaviva delle Fonti. I due giovanissimi, coordinati dalla professoressa Arianna Ciccarone, ritireranno il premio a Roma il prossimo 3 dicembre nel corso della 14^ Assemblea nazionale AiCS. In palio, una borsa di studio da 2mila euro che verrà consegnata al Liceo di appartenenza e da utilizzare a copertura di spese per diritto allo studio dei due vincitori.

La nostra scuola partner del progetto “Tabità. La casa dei talenti”

In questi giorni è stato inaugurato, ad Acquaviva delle Fonti, il nuovo Centro giovanile chiamato “Tabità. La casa dei talenti”. Il centro è stato realizzato grazie ad un progetto nazionale della Caritas. La struttura darà la possibilità di svolgere servizi di volontariato sia nella mensa caritas che attraverso la radio, realizzando podcast e trasmissioni su temi del terzo settore. Saranno, inoltre, messi a disposizione spazi per l’ accompagnamento al lavoro e l’orientamento universitario, l’ affiancamento allo studio, tandem linguistici e corsi di formazione per lo sviluppo di competenze in linea con le richieste del mercato del lavoro. La nostra scuola è partner in questa iniziativa.

Musma Distanze – incontri ravvicinati con gli artisti

Il Musma, nell’ambito del progetto “Distanze – incontri ravvicinati con gli artisti”, mostra nata da un invito rivolto agli artisti della collezione a realizzare uno scatto/immagine/video al proprio studio, a una stanza del proprio appartamento o a un oggetto in esso presente, che potesse rappresentare i mesi del primo lockdown, ospita dal 3 giugno 2022 una selezione di video realizzati dai ragazzi della classe VB del Liceo Artistico Rosa Luxemburg di Acquaviva delle Fonti, indirizzo Audiovisivo e Multimediale.
segue—>

Patrik Zaki

La sensibilità degli studenti del Rosa Luxemburg è stata di supporto al giovane Patrik Zaki. Il ricercatore ed attivista egiziano, in attesa di processo esclusivamente per il suo lavoro in favore dei diritti umani e per le opinioni politiche espresse sui social media, ha apprezzato le lettere a lui indirizzate dagli alunni della 1b e della 4c del Liceo artistico ed inviato ai ragazzi un messaggio di saluto affettuoso e la promessa (che è anche la speranza condivisa per il buon esito del processo che lo vede coinvolto) di venire a trovarli presto.Forza Patrik, siamo con te e ti aspettiamo!!